Collagene Marino

16,50 

60 Capsule
  • IDEALE CONTRO ARTRITE E ARTROSI
  • RICOSTITUISCE LE CARTILAGINI ANDANDO A ELIMINARE I DOLORI ARTICOLARI
  • ELEMENTO STRUTTURALE PRIMARIO DI OSSA, CARTILAGINI, TENDINI, LEGAMENTI E PELLE

Descrizione

Il collagene idrolizzato si ottiene sottoponendo il collagene nativo di tipo I a processi di idrolisi termica, acida, alcalina e/o enzimatica, con lo scopo di ridurlo in frammenti proteici di minor peso molecolare.

Scomporre il collagene nativo in un certo numero di catene peptidiche, più o meno lunghe, ha lo scopo di esaltarne o abbatterne il potere gelificante, favorirne la digestione e l’assorbimento alimentare, e di consentire – in caso di applicazione topica (cosmetici) – l’assorbimento cutaneo delle catene peptidiche che lo compongono.

Il grosso interesse nei confronti del collagene idrolizzato è dettato dal ruolo che la proteina ricopre all’interno dell’organismo; il collagene è infatti l’elemento strutturale primario di ossa, cartilagini, tendini, legamenti e pelle. Il collagene idrolizzato viene quindi utilizzato per promuovere la salute delle articolazioni, ad esempio per favorire il recupero da un trauma o prevenire fenomeni artrosici ed osteoporotici. In campo medico, inoltre, il collagene è stato proposto per favorire il recupero dalle ustioni.
Gli usi del collagene idrolizzato, però, non finiscono qui. Esso, infatti, viene utilizzato anche come trattamento anti-aging a livello cutaneo. Le concentrazioni di collagene nella pelle tendono a ridursi con l’invecchiamento, sottraendo alla cute turgore e compattezza. Considerata la difficoltà dei grossi frammenti proteici di attraversare l’epidermide, in genere si preferisce inserire il collagene nella formulazione di integratori specifici piuttosto che in cosmetici di dubbia utilità; in questi ultimi, in genere, si utilizzano collageni fortemente idrolizzati o piccoli peptidi precursori come il Palmitoyl Pentapeptide-4. Altre volte, in ambito ambulatoriale, si utilizzano sostanze in grado di stimolarne la sintesi, come accade per l’acido retinoico.

Ingredienti e tenore giornaliero: Collagene marino idrolizzato (componente derivato dal pesce) 200 mg, eccipienti (amido di mais), idrossido di magnesio 90 mg, ossido di magnesio 33 mg, agente di carica (cellulosa microcristallina), vitamina C 20 mg, vitamina B-6 1,4 mg, vitamina B-9 0,20 mg, vitamina B-12 0,0025 mg, involucro capsule (gelatina alimentare).

Modalità d’uso: 1 capsula al giorno.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Collagene Marino”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.