Garcinia
Il Punto Sano

Vedi anche: Dimagrimento


Garcinia

Garcinia - 90 capsule

  • Codice 123433
  • Peso 0,50 kg.
  • in magazzino

Prezzo: 13,50 €

Quantità

chi ha comprato questo ha comprato anche

Caffè Verde

Caffè Verde

Ananas e Papaya

Ananas e Papaya

Fucus

Fucus

Tisana Cellulite e Dimagrante

Tisana Cellulite e Dimagrante

Tisana Ritenzione Idrica

Tisana Ritenzione Idrica

Ginseng e Guaranà

Ginseng e Guaranà

Metabolismo dei grassi. Equilibrio del peso corporeo. Controllo del senso di fame.

Dettagli

Da sempre questo frutto è stato usato dalle popolazioni locali nelle preparazione di cibi ma solo negli ultimi anni questa pianta è stata introdotta in Europa in virtù delle sue qualità ed in particolare per il fatto che favorisce la perdita di peso e viene utilizzata come integratore nelle diete ipocaloriche. Il principio attivo della Garcinia è contenuto nella buccia che è ricca di un acido che si chiama acido idrossi citrico (H sta per idrossi (hydroxit), C sta per citrico, A sta per acido).

L’acido idrossi citrico (HCA) svolge un ruolo importante nella gestione del peso corporeo e dell'appetito. La sua azione inibisce la produzione dell'enzima epatico ATP citratoliase portando ad una riduzione della trasformazione degli zuccheri in trigliceridi, e provoca una diminuzione della produzione di grassi dal metabolismo proteico. Così HCA consente una riduzione del peso corporeo e una diminuzione delle cellule adipose (adipociti). All' HCA è attribuita anche una azione sulla riduzione delle voglie di zuccheri, con un miglior controllo dell'appetito. Quando l'apporto di energia è superiore al fabbisogno energetico del corpo, il glicogeno in eccesso viene convertito in glucosio, che viene immagazzinato nel fegato e nei muscoli per la successiva conversione in energia. L’aumento di peso si verifica quando la capacità del corpo di immagazzinare glicogeno è raggiunta. A questo punto, il glucosio in eccesso viene convertito in acetil coenzima A da una via metabolica che coinvolge l'enzima liasi ATP – citrato, e poi in molecole di grasso, che sono immagazzinate nelle cellule adipose. HCA è un inibitore competitivo di ATP citrato liasi, un enzima chiave che facilita la sintesi di acidi grassi, colesterolo e trigliceridi. HCA può quindi ridurre la sintesi di acidi grassi durante un'eccessiva assunzione di carboidrati. È stato suggerito che HCA promuova la perdita di peso, aumentando i livelli di serotonina, riducendo la fame e l'appetito e sopprimendo la conversione dei carboidrati in grasso inibendo liasi ATP - citrato , regolando così il grasso.

Riassumendo, la Garcinia Cambogia evita quindi che il fegato trasformi i carboidrati e gli zuccheri in grasso, il che è un aiuto importante per chi abbia difficoltà a seguire una dieta rigorosa. In secondo luogo, presenta un effetto di riduzione dell’appetito, rendendo più facile ridurre l’apporto quotidiano di calorie.

La garcinia svolge un’azione depurativa efficace. Se hai esagerato a pranzo o a cena, prendi subito una compressa o due di garcinia: ti aiuterà a smaltire gli eccessi!

Poiché libera le cellule dall’adipe che le “soffoca”, le disinfiamma rendendo più facile l’eliminazione dei ristagni di liquidi e della cellulite. Gli estratti della garcinia sono fonti di antiossidanti come carotenoidi e polifenoli. Questi sono utili soprattutto per contrastare l’invecchiamento di organi e tessuti, pelle compresa.

Ingredienti e tenore giornaliero

Estratto secco di Garcinia [Garcinia Cambogia (Gaernt) DESR. fructus]: 900 mg, agente di carica (mannitolo e cellulosa microcristallina), antiagglomerante (Magnesio stearato vegetale e diossido di Silicio), involucro capsule (Gelatina Alimentare).

Modalità d'uso

3 capsule al giorno, 1 capsula prima dei 3 pasti principali.

Parlato